lunedì 9 maggio 2016

Una domenica al museo di Asolo: tra Invasioni Digitali, arte, affreschi e cultura.

Qualcuno potrebbe sindacare che con una giornata primaverile, una bella temperatura e il sole splendente, chiudersi in un Museo è uno spreco.


Niente affatto se l'occasione è quella di un connubio di più ambiti culturali che si sommano per dare vita ad una giornata dedicata all'arte ed alla cultura.

E' stato grazie alle Invasioni Digitali che il Museo Civico di Asolo ha aperto le porte regalando ai visitatori un insieme di iniziative, dalla mostra sul Canova, alla pinacoteca, dalla visita guidata del museo alla presentazione dei QRcode per la visualizzazione delle schede delle opere esposte.
Da segnalare inoltre la presentazione da parte del progetto ARK di cui faccio parte, delle visite virtuali delle Chiese di Santa Caterina e San Gottardo in Asolo, realizzate con la collaborazione di Arcangelo Piai fotografo.






Da segnalare inoltre la mostra d'arte di Paola Epifani, in arte Rabarama, una delle artiste più popolari e apprezzate dal grande pubblico e celebre per le sue sculture dipinte. 
La mostra di Rabarama fa parte delle esposizioni della Biennale d'Arte di Asolo, che vede disseminate in varie location asolane numerose mostre, allestimenti e performance d'arte.





In definitiva non tempo perso, ma una domenica dedicata ad una primavera culturale.