giovedì 2 giugno 2011

quaderno a Turin

il quadernetto Pinocchio ha raccontato una bugia agli altri quaderni...
già il suo nome Pinocchio, è solo il modello di quaderno
in realtà il suo nome è Arte

beh uscendo dalla libreria
ha detto a tutti gli altri quadernetti "torno subito"
e non ha detto a nessuno che si stava infilando nell'eastpack
e che domani mattina sarà in partenza per tre giorni a Turin

Sicuramente visiterà la Venaria Reale e le Officine Grandi Riparazioni
viste le mostre e gli eventi per festeggiare i 150 anni del nostro Paese

Andrà sicuramente a fare una capatina anche alla Mole Antonelliana

Buon viaggio allora, quadernetto ...

martedì 19 aprile 2011

| video | il sogno

Per un esame e progetto universitario sono stato contattato da un'amico per partecipare ad un'opera collettiva via web con filmati realizzati esclusivamente con la webcam.
I filmati condivisi tra tutti i partecipanti, verranno utilizzati da ognuno per creare un filmato finale attraverso la fase di postproduzione.

Tutti i filmati sono stati proiettati all'Accademia di Urbino.


Lo scopo del progetto è quello di utilizzare le possibilità offerte dalla rete, attraverso le sue facoltà di dislocamento e decentramento, per una creazione collaborativa e cooperativa, attraverso uno spazio partecipativo.

il sogno :: marzomaggio 2007(video non disponibile)

Proiezione del video il sogno
21 giugno 2007 c/o Accademia di Urbino - Urbino - PS

| video | fluid

fluid _ febbraio 2006





fluid video on work




| video | strade

stradeI :: agosto 2005


Proiezione del video all'evento
CirconVARIazioni 21 ottobre 2005
c/o XX.9.12 FABRIKA - Piombino Dese - PD



stradeII :: ottobre 2006

sezione [old] video

VIDEO
=
sperimentali visuali catturate
enormi prospettive rinchiuse in piccoli spazi
registratori di azioni e rumori
immensi spazi di mille colori o bicromatici panorami
esperimento funzionale a eterno ricordo di momentanee sensazioni
combinazioni di fattori propizi all'estetica ripresa

riassunto sostenibile

essenziale visione della sostenibilità

















particolare catturato alla
Biennale di Architettura
Venezia 23102010

PonzArch by Benetton, Scarpa e co.

Ponzano è un paesotto della provincia di Treviso, si sviluppo nella cintura nord del capoluogo.
Ponzano è oramai luogo d'architettura divenuto famoso per le opere riguardanti le proprietà del Gruppo Benetton. Famose sono infatti i numerosi interventi che si sono susseguiti nel paese con una ricerca estetica e funzionale di altissima qualità.
A dare probabilmente il via ad un'evoluzione architettonica nel territorio di questo piccolo comune trevigiano la presenza costante dell'opera dello Studio Scarpa di Afra e Tobia Scarpa
1964 Fabbrica di Maglieria Benetton, Paderno di Ponzano
1966 Casa Benetton, Paderno di Ponzano
1979 Restauro di casa Tonolo, Paderno di Ponzano
1980 Area Produttiva Benetton "magazzino intensivo robotizzato" Castrette di Villorba (vicinanze di Ponzano)
1985 Area Produttiva Benetton "divisione lana" Castrette di Villorba (vicinanze di Ponzano)
1986 Restauro e ristrutturazione per cambio di destinazione d'uso della Fabbrica Benetton, Ponzano Veneto

vista attuale
1989 Restauro di Villa Minelli e adiacenze, Ponzano Veneto
1993 Area Produttiva Benetton "divisione jeans e capiscapalla" Castrette di Villorba (vicinanze di Ponzano)

In seguito a questo proliferare architettonico, molti sono gli interventi sia di edilizia pubblica che privata, che si distinguono per la ricerca estetica e funzionale.



venerdì 15 aprile 2011

quaderni in partenza

















i quaderni stanno per essere messi nello zaino

si stringono cercano di farsi posto
nonostante la frenesia della partenza
di un nuovo viaggio

nomi in codice scout barbiana e sociale quelli che partiranno
che presenzieranno a Barbiana - Vicchio FI
all'inaugurazione del Sentiero della Costituzione

giovedì 24 febbraio 2011

Quando finisce l’Italia?

Quando finisce l’Italia?
È questa la domanda solo apparentemente paradossale
che cominciano a porsi urbanisti, ambientalisti, statistici eccetera,
quando riflettono sul ritmo accelerato con cui, nella confusione
delle leggi e nell’incapacità di pianificare, andiamo consumando
quel bene prezioso, limitato e irriproducibile che è il territorio.


Antonio Cederna
tratto da “La Repubblica” del 27.11.1983

quaderni.. on tour..





Quaderno in visita
Biennale di Architettura di Venezia
23102010 . Padiglione Australia

martedì 22 febbraio 2011

pause-riflessioni-ripartenze-luoghi

quante pause-quante riflessioni_quanta voglia di esprimere ed esprimersi

in questo periodo gli slanci artistici sono pochi, o meglio, ad essere precisi

poco evidenti
i quaderni sono però l'espressione libera, aperta anche se intima che più utilizzo in questo periodo...
lavoro
sociale
arte
incontri
ogni quaderno il suo motivo, anche alcuni luoghi hanno un loro quaderno
perchè a volte i luoghi sono non luoghi>non rappresentano solo un posto, ma emozioni colori profumi sensazioni pensieri
...boh oggi girava così...