mercoledì 11 novembre 2009

a non chiedere AIUTO!

a non chiedere AIUTO!

troppo piano da non poterlo sentire,
troppo forte da far tappare le orecchie.

13settembre2008

lunedì 29 giugno 2009

performance veneziane

Venezia 29.06.2009 ore 19.00
Parco adiacente Campo S. Geremia - Canareggio
presso la fontana del parco
performance "La distanza della luna" di Italo Calvino
con Irene di Lodi (arpa) e Maria di Firenze (suoni e rumori)

> antefatto <
Venezia 28.06.2009
festosa giornata con veneziano picnic casuale incontro con giovani studentesse d'arte
impavido svuotare di fontana con pignatte e pentole
fino all'apertura del "tappo" della fontana
che tutto rende più veloce e fluido


indagando la compagnia scopre che si tratta delle prove generali per spettacolo sul un libro di calvino_
la fontana rappresenterà la luna e il tutto sarà accompagnato da musiche e suoni di Maria e Irene e quindi serve vuota_
ci aggiriamo curiosi cercando di scoprire di più, cercando di carpire qualche dettaglio_
alla fine lasciamo le ragazze alla concentrazione ed all'intimità delle prove per la performance veneziana_

lunedì 30 marzo 2009

kunst meran > di ritorno da merano

MERANO
...non è una questione di tecnologia,
è una questione culturale...


arte
architettura
terme+relax
natura
tradizione
innovazione
evoluzione
vecchio e nuovo


:: visti ::
edificio per uffici Martin Geier + Terme di Merano + KunstMeran Edificio Cassa di Risparmio + Kurhaupassage + Castel Trauttmansdorff e Centro Visite + Ponte Romano + Birreria FORST + Castello Principesco + Park biciclette Stazione di Merano + Edilizia pubblica e privata tipica altoatesina e molta moderna + Mostra Architettura in Finlandia + Mostra Eduard Habicher

giovedì 26 marzo 2009

> grafica > design > various

[ other old esperience ]


:
: ipertesti * studi * grafici * collaborazioni
: per esami universitari
: per tesi di laurea
: tra cui >
:

Cultura e Tecnologia della Moda
Esame universitario Corso di Scenografia
::
Tesi di Laurea in Cultura e Tecnologia della Moda
Spazi per la vendita e l'esosizione temporanea. Progettazione di un corner espositivo.


.: siti web :.
gruppi musicali e associazioni

varie collaborazioni
assistenza audio e luci
diversi spettacoli teatrali e musicali

mercoledì 25 marzo 2009

| materico |


... nel tempo ...
per gioco e per lavoro
realizzazioni
allestimenti
arredamenti
grafica
idee+emozioni

lunedì 23 marzo 2009

IL COLLEZIONISTA DI FARFALLE


IL COLLEZIONISTA DI FARFALLE
19dicembre2005

Le farfalle.
Ecco la loro bellezza: sono l'unico essere vivente (o quasi) che non ha la possibilità nè di attaccare ne di difendersi. Così come i bimbi, gli emarginati, i disadattati, gli ultimi...Così come chi per bontà e semplicità non può fare del male, nemmeno se lo desiderasse.


[old] parole


partecipazione al progetto di scrittura collettiva Le storie infinite
in particolare: ABDUL, GENIO IN RIBASSO da un'idea di Silva Ganzitti
dal marzo2007




FebbrEccitante
Calore, calore, calore
Lucidi occhi
Non identificati dolori nel petto
Pesante la testa
In viso sbattuta
Gran caldo e vampate
Ma lungo la schiena brividi
Sottosopra lo stomaco
Da mille emozioni e pensieri travolto
Mai capimmo se morì
Per la febbre
O per Amore
21gennaio2007


Venice
Venice est couleur, est parfume, est lumiére, est sensation
02giugno2006


Anomalie(noël)
oggi come ieri
il sole splende alto nel cielo
… scalda …
sembra nemmeno inverno
e nonostante questo
bambini riposano nelle grotte
e nelle capanne dei presepi
alberi trasformati in giostre
colorate e rumorose
attendono pacchi ai loro piedi
non sembra nemmeno, ma ci siamo quasi
pacifiche convivenze lasciano spazi a carri armati
caricati a torrone caramelle e zucchero a velo
e da deserti minati
giungono magi poveri
con doni ricchi oramai solo di speranza
poi il grigio
fredda il cielo, raffredda l’aria
e Lui come sempre arriva
17dicembre2004


anesteticaMENTE
LuceBuioLuce
Distacco controllato da uomini camiciati
Amari risvegli intorbiditi
Colori confusi e luci fastidiose
Ingannevole visione di persone sfuggevoli
Sonni non voluti, isterici momenti
Passato..si riparte!
20ottobre2004


buiOluce?
la mia oscurità è discesa così in basso..
perduto nel buio cerco un po’ di luce..
forse questa volta, forse ora
10aprile1999


maree
Se finisce il mare rimane comunque la spiaggia…
20gennaio1999

Sei come la sabbia tra le mie dita…

Ma questa volta non ti lascerò cadere
Giugno1998


forse il sole scolorerà come fosse una foto la tua immagine scolpita nella mia mente.
forse la pioggia dividerà come fossero due fiumi, i corsi delle nostre vite che camminano ora insieme, ora incrociandosi, ora scontrandosi ma riuscendo a mantenere la loro armonia.
forse uno scalpello potrà smussare come fosse una pietra le nostre telefonate, le nostre chiacchierate.
ma il tempo non potrà mai cancellare quel sogno che è fissato indelebile nel mio cuore e nei miei pensieri, quello che di noi due resterà sempre e che nulla dovrà temere perché mai niente la potrà distruggere.
la nostra amicizia per sempre.
20aprile1997


Sei una stella nella mia mano
Qualcuno ti lascerebbe cadere
Io che vorrei tenerti sempre lì,
ammirare la tua luce,
incantarmi davanti alla tua bellezza,
forse ti vedrò cadere fra le mie dita
come se fossi un granello di sabbia
impossibile da tenere nella mano.
20febbraio1997



Questo mondo chiude dentro di sé odio, rancore, disprezzo, dolore, amarezza, ma a volte scavando in fondo troviamo ancora qualcosa di buono e di bello che ti prende con se e ti fa vivere storie meravigliose.
Estate1994



In un libro di foto ce n’è una che racchiude prospettive enormi, false, deformi , linee curve, ripide e angoli sinistri; ma delle volte potrebbe essere, invece, un negativo, solo un fotogramma di una pellicola che racchiude una storia bella.
Estate1993

| spazio |

 



foto di giorgio de luca

gdl presentAZIONE

settantottino geometricamente in cerca di divina ispirazione per visione deviata di pazzo mondo scopertosi amichevolmente legato ad artistica interpretazione vitale ...
gdl

Donato Corvaglia

Collaboratore di OK ARTE (www.okarte.net)

Caro signor De Luca, lei ha proprio ragione: "...se finisce il mare rimane comunque la spiaggia..." il mondo, lo sappiamo non va come dovrebbe. ognuno di noi ha le sue discese nei bui meandri della solitudine, la vita riserva cattive sorprese a tutti, ma poi sa sempre come rifarsi. Possono essere 100, le foto, o mille, o 10 le ore o cento, quelle trascorse in qualunque luogo l'importante è che raccontino quegli istanti, quegli attimi, che le parole a volte non bastano. Allora i colori, prendono il sopravvento, come i suoi acquerelli, così delicati e originali. buon viaggio caro amico, perchè la vita è un viaggio ancora più appassionante se c'è di mezzo l'arte.
30 agosto 2005

Dr. Gianni Gallinaro

Collaboratore di OK ARTE (www.okarte.net)

Certo non manca l'inventiva: il riuso del biglietto ferroviario è un'idea molto interessante per esprimere la propria arte. In effetti casi del genere nella storia dell'arte abbondano, e si può vedere il tutto anche come modifica di un ready-made ante-litteram. Buone prove mi sembrano anche "War" e "L'ultimo abbaccio del mondo": i colori scuri accentuano il senso di ansia e insieme di paura per l'ignoto che ci avvolge in ogni direzione. Le due opere informali sono piacevoli esercitazioni di discreta fattura, anch'esse ancorate ad un passato glorioso della tradizione nazionale, europea, mondiale. Continui nella sua sperimentazione, deve riuscire a trovare una sua linea personale. Buona fortuna.
25 agosto 2005

[vecchi] E20 = eventi

[vecchi] E20

CirconVARIazioni
21 ottobre 2005
c/o XX.9.12 FABRIKA - Piombino Dese - PD

Apologia dell'opposto in un mondo di contrasti, contrapposizioni e antitesi (mostra fotografica)
2-11 settembre 2006
c/o Fiera dei Mussi - Trebaseleghe - PD

Proiezione del video il sogno
21 giugno 2007
c/o Accademia di Urbino - Urbino - PS

sito o blog? | ANARCHIA digitale

come mostrare, aggiornare ed utilizzare il vecchio sito?
l'alternativa è quella di fare un blog utilizzando come tag le differenti categorie.... sarebbe una cosa più libera.. una cosa dove inserire molte più cose...
anche in maniera meno pressante dentro una sterile struttura che il sito impone...
si può vivere l'ANARCHIA digitale!

| trace |

trace inseguire
trace orma
trace ricalcare
trace rintracciare
trace segnare
trace segno
trace seguire
trace tracce
trace traccia